Scarlet/ settembre 6, 2017/ Disarmata

DISARMATA (di C.Sanna – L. Cavalitto – C. Sanna)

 

Sembrava così perfetto,

perfetto questo mio spazio,

perfetta la solitudine.

 

E respiravo pensieri

che poi stendevo ad asciugare

tra crome e pause d’anima.

 

E senza nemmeno avvisare,

come chi sa dove andare,

hai sciolto le mie abitudini.

 

E sono qui davanti a te,

io sono qui …

 

Disarmata davanti a te,

dentro un solo istante,

tra paura ed amore.

E sono qui e non c’è,

dentro un solo istante,

più alcuna convinzione,

disarmata davanti a te…

tra carezze che ormai

… non m’aspettavo più.

 

Il cuore impreparato,

vissuto anni al riparo

del mio immaginare;

 

perfetto lasciarmi_andare

su_un mare che non ha vento,

provando in fondo a vivere.

 

E senza nemmeno avvisare,

come chi sa dove andare,

hai sciolto le mie_inquietudini.

 

E sono qui davanti a te,

io sono qui …

 

Disarmata davanti a te,

dentro un solo istante,

tra paura ed amore.

E sono qui e non c’è,

dentro un solo istante,

più alcuna convinzione,

disarmata    davanti a te…

disarmata    davanti a te…